Firenze saluta il suo capitano Davide Astori

    Prima giornata al Franchi della Fiorentina senza il suo capitano Davide Astori, l’intero popolo viola gli rende omaggio in un’atmosfera suggestiva, piena di emozione, 35 mila i presenti per onorarlo. 

    Una giornata piena di emozioni che inizia con l’ingresso in campo dei giocatori viola che indossano la maglia numero 13 del loro capitano, ai piedi della Curva Fiesole appare uno striscione “Ci sono uomini che non muoiono mai.. Ci sono storie che verranno tramandate in eterno.. Buon viaggio capitano”.

    In campo per il riscaldamento. #BattitiViola #DA13 💜

    A post shared by 📷 ACF Fiorentina 📷 (@acffiorentina) on

    Al 13esimo minuto del primo tempo i calciatori si fermano, il gioco si interrompe e dalla curva appare la coreografia per salutare Davide, lacrime e applausi accompagnano questo minuto che sembra durare un’eternità. 

    Al 13' la Fiesole saluta il #Capitano #DA13💜⚜️

    A post shared by 📷 ACF Fiorentina 📷 (@acffiorentina) on

    #DA13💜⚜️

    A post shared by 📷 ACF Fiorentina 📷 (@acffiorentina) on

    Poco più tardi anche a Cagliari si rende omaggio ad Astori, squadra con cui si è consacrato in Serie A, la squadra scende in campo indossando la maglia numero 13 la stessa che è stata ritirata ed esposta in una bacheca celebrativa insieme agli scarpini che utilizzava il difensore. 

    Per te, per sempre. #DA13

    A post shared by Cagliari Calcio (@cagliaricalcio) on

    Oggi e per sempre #DA13

    A post shared by Cagliari Calcio (@cagliaricalcio) on

    Il calcio ha dimostrato tutto l’affetto e l’amore per Davide Astori, legandosi intorno a lui con un grande abbraccio.

    Leggi anche i saluti a Davide Astori che sono arrivati dal web.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui