Hall of Fame, la Roma è il primo club italiano ad averne una sua

    Il regolamento della Hall of Fame della Roma e le sue eccezioni

    Hall of Fame in inglese significa “Il Salone della Gloria” e oggi indica generalmente una lista di personaggi che si sono contraddistinti nella loro categoria. Oltre al cinema, all’arte e allo sport in generale anche il calcio ha una sua categoria di talenti speciali.

    AS Roma e la sua Hall of Fame

    La Roma è stato il primo club italiano a decidere di costituire una propria Hall of Fame, in occasione del suo 85esimo anniversrio nel 2012. Giunti alla sesta edizione, la categoria d’élite giallorossa conta ben 28 fenomeni che hanno contribuito ai successi e alla storia della Roma. Ogni anno, quindi, la società affida il voto ad una diversa commissione composta da 5 esperti e ai tifosi giallorossi. Ogni anno sì, ma non questo: Francesco Totti è l’ultimo entrato nella Hall of Fame della Roma, ma il primo a farlo “di diritto” ossia per volere del club e non a seguito di una votazione. 

    totti hall of fame

    Per accedere alla lista dei candidati ogni calciatore deve aver giocato almeno una gara ufficiale o semiufficiale con la Roma ed essersi ritirato da almeno 2 anni.

    I 28 talenti della Hall of Fame giallorossa

    Nella prima edizione del 2012 entrano eccezionalmente nella categoria 11 calciatori tra cui Tancredi, Cafu, Losi, Aldair, Rocca, Bernardini, Di Bartolomei, Falcao, Conti, Pruzzo e Amadei. Già dalla seconda edizione in poi l’accesso è stato limitato a 4 talenti per volta. Ed ecco che nel 2013 si aggiungono Ferraris, Nela, Giannini e Montella. Nel 2014 entrano anche Ghiggia, Candela, Ancelotti e Voeller; nel 2015 Masetti, Santarini, Tommasi e Batistuta e infine nel 2016 Carpi, Cerezo, De Sisti e Venturi.

    L’ unico accesso della classe del 2017, invece, è quello di Francesco Totti, colui che non è stato solo un grande capitano, ma è diventato e resterà per sempre un’icona della Roma più che un talento. Proprio per questo, per lui e per nessun altro, sono state fatte delle eccezioni pur di averlo subito nella Hall of Fame.

    Forse ti interessa leggere anche l’articolo “Francesco Totti entra nella Hall of Fame della Roma

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui